Chi siamo

Dal 2001, Raise the Wind ha fornito formazione a più di 11.000 operatori impegnati nel Non Profit e negli Enti Pubblici e ha offerto consulenze a 360 gradi per oltre 8000 ore lavorative. In questi anni, si sono avvalsi dei nostri servizi, oltre a numerose organizzazioni Non Profit, anche Enti Pubblici, Aziende Ospedaliere, Università, cooperative sociali, fondazioni private e di erogazione e Centri Servizi al Volontariato.

Dal 2005, ci occupiamo di elaborare ricerche sul fundraising e analisi comparative delle tecniche di raccolta fondi in Italia e all’estero. Dallo stesso anno, ospitiamo tirocinanti e stagisti provenienti da scuole di formazione manageriale per il non profit e dalle università italiane.

Dal 1° marzo 2009 è attivo sul web un nuovo blog tematico dedicato ai fundraiser e al fundraising: www.beafundraiser.it

Dal 1° gennaio 2010 Raise the Wind collabora attivamente alle ricerche del Centro Studi sul Non Profit per offrire percorsi innovativi di Fundraising per la sanità, Fundraising per la cultura e Fundraising e People Raising per la politica.

Da febbraio 2015 è attivo il blog www.mypolitico.it che contiene articoli dedicati al fundraising per la politica.

divider

Una domanda che spesso ci fanno riguarda i compensi per il lavoro che offriamo. Il fundraising non è assolutamente solo “raccogliere fondi” ma è un “sistema” che può consentire a un’organizzazione non profit o a un Ente Pubblico di raggiungere obiettivi significativi nella raccolta fondi, migliorando le proprie tecniche di comunicazione interne e esterne e implementando la fidelizzazione dei propri sostenitori. Il fundraising è un puzzle fatto di tanti pezzi: pubbliche relazioni, materiali di comunicazione, database, sostenitori, partner, progetti, visibilità…l’ultimo atto del fundraising è l’arrivo nell’organizzazione dei fondi. Se manca un tassello del puzzle, allora l’organizzazione non sta facendo fundraising ma una semplice (e poco utile) raccolta di denaro.

Ci sono molti modi per raccogliere fondi. Una delle tecniche utilizzate nella raccolta fondi è la sponsorizzazione. La sponsorizzazione è differente dalla donazione per tanti motivi, non ultimi, quelli fiscali. Molto spesso le sponsorizzazioni sono confuse con il fundraising. Non sono la stessa cosa e hanno diversi ambiti di applicazione e di efficacia.

Raise the Wind rappresenta un gruppo di professionisti che operano da molti anni nel fundraising. Una volta che abbiamo compreso le esigenze del cliente, forniamo una proposta con un preventivo contenente costi, tempi e azioni da intraprendere. Noi lavoriamo esclusivamente con accordi scritti che prevedano il pagamento di importi fissi, calcolati sulla quantità e qualità del lavoro svolto per il cliente. In media, accompagniamo le organizzazioni non profit in percorsi di fundraising che vanno da sei a dodici mesi. Ci sforziamo di offrire un eccellente rapporto qualità-prezzo e i feedback dei nostri clienti confermano che riusciamo a raggiungere gli obiettivi.

 

Non lavoriamo su commissioni basate esclusivamente su pagamenti a “percentuale” rispetto ai fondi raccolti, perché riteniamo che tale sistema non sia nel migliore interesse del cliente. Inoltre, è contro gli standard di EUConsult Europe e EUConsult Italia, organizzazioni dei consulenti europei del Terzo Settore. Un consiglio che ci permettiamo di dare a chi vuole cominciare a fare fundraising per la propria organizzazione è quello di seguire un corso formativo di base in princìpi e tecniche di fundraising.